Servizi Erogati

Servizio depurazione acque reflue

SISI S.r.l. è il soggetto riconosciuto dall’Autorità d’Ambito n. 4 “Cuneese” per la gestione del servizio di depurazione per i seguenti comuni:
Alba, Baldissero d’Alba, Barolo, Castagnito, Castiglione Falletto, Corneliano d’Alba, Diano d’Alba, Govone, Grinzane Cavour, Guarene, Magliano Alfieri, Monforte, Montaldo Roero, Montelupo Albese, Monticello d’Alba, Piobesi d’Alba, Pocapaglia, Roddi, Rodello, Santa Vittoria d’Alba, Serralunga, Sinio, Sommariva Perno, Verduno, per i quali il servizio viene reso per mezzo del depuratore centralizzato di Canove di Govone e tramite alcuni impianti di depurazione minori.
Per i comuni di: Calosso (AT), Castagnole delle Lanze (AT), Camo, Castiglione Tinella, Coazzolo (AT), Cossano Belbo, Costigliole d’Asti (AT), Santo Stefano Belbo il servizio viene reso per mezzo del depuratore centralizzato di Santo Stefano Belbo e tramite alcuni impianti di depurazione minori.

Gli impianti di depurazione di Govone e Santo Stefano Belbo sono certificati ISO14001. iso14001 SCARICA

Servizio gestione fognatura

SISI S.r.l. gestisce le canalizzazioni consortili di adduzione agli impianti di depurazione centralizzati di Govone e Santo Stefano Belbo nonché le fognature comunali di Alba, Cossano Belbo, Monforte d’Alba, Montelupo Albese, Piobesi d’Alba, Rodello e Santo Stefano Belbo.

Servizio acquedotto

SISI S.r.l. è stata individuata dall’A.ATO4 Cuneese quale gestore del servizio acquedotto di Santo Stefano Belbo e di Cossano Belbo.
Il numero clienti è il seguente: 800 440366
SISI S.r.l. assicura il rispetto di tutte le norme vigenti in materia di acque potabili.
SISI S.r.l. ha individuato sugli impianti e sulla rete idrica, nonché presso alcuni punti di consegna, luoghi di controllo della qualità delle acque. Su tutti questi punti viene garantito il controllo periodico, attraverso prelievi ed analisi di laboratorio al fine di una rispondenza delle acque erogate ai requisiti stabiliti dal D.Lgs. 31/2001.

Servizio trattamento rifiuti speciali non pericolosi

Con il conseguimento dell’Autorizzazione Integrata Ambientale, SISI S.r.l. è autorizzata, ai sensi del D. Lgs. 59/2005, all’esercizio, presso la piattaforma di smaltimento sita presso l’impianto di depurazione di Govone (CN), dell’attività IPPC con codice 5.3, per l’eliminazione dei rifiuti speciali non pericolosi così come definiti nell’Allegato IIA della Direttiva 75/442/CEE ai punti D8 e D9.

download_icon Carta dei servizi